viaggio a zanzibar

Viaggio a Zanzibar

In partenza per un viaggio a Zanzibar

Aereoporto di Zanzibar: per un viaggio a Zanzibar vi servirà un visto, vi conviene portarvi dietro dei dollari in quanto il prezzo è di 50, dollari o euro per loro non hanno differenza quindi per non perderci con il cambio vi consiglio di fare come ho fatto io e di partire già premuniti.

viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar

Prima tappa

Stone Town. Ho appena visitato il mercato degli schiavi e la prigione dove portoghesi e omaniti stipavano le persone per testare la loro resistenza. Venivano ammassati in piccole celle, buie e senza servizi, torturati e lasciati senza cibo per giorni. Più resistevano più aumentava il prezzo di vendita. Terrificante!

Fish Market a Stone Town

viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
Con 5$ a testa +15$ di taxi da Stone Town sono andato a visitare la foresta delle spezie, una cooperativa creata dal presidente che ha distribuito qualche ettaro di terra a varie famiglie Zanziberine.
Vi consiglio di non usare guide per recarvi qua, propongono prezzi folli, dai 50 ai 70$ a persona.
Troverete di tutto, dallo zafferano alla cannella passando per pepe, chiodi di garofano ecc ecc.
Le signore impazziranno per la pianta che da la fragranza al famosissimo profumo Chanel N°5.
Alla fine della visita hanno offerto una degustazione di frutta decisamente rigenerante.
I ragazzi parlano benissimo Italiano e non avrete alcun problema di conversazione risponderanno a tutte le vostre domande.

Finalmente al mare.

viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
A spasso per Nungwi

Kendwa beach – Zanzibar. Personalmente per fare il bagno preferisco la spiaggia di Nungwi peró Kendwa regala una spiaggia bianchissima che incontra le sfumature del mare regalando uno spettacolo unico. È possibile noleggiare lettino ed ombrellone con soli 10.000 TZS (circa 4€) utilissimo per ripararsi dal sole.

viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
Nel mio viaggio a Zanzibar non potevo tralasciare la visita a ‘Prison Island’ e Nakupenda, per il trasferimento dall’hotel a Stown Town, trasporto in barca, le 2 visite e pranzo a base di aragosta ho speso 50€.
Nonostante il nome l’isola non ha mai ospitato prigionieri, gli schiavi malati di febbre gialla venivano portati qui e messi in quarantena.
Le tartarughe giganti che troverete qui non sono Zanziberine ma sono originarie delle seychelles. Non immaginavo fossero tanto grandi, veramente stupende.
Nakupenda – Zanzibar. Una lingua di sabbia che appare e scompare a seconda della marea, semplicemente stupenda. Vi consiglio di fare questa escursione durante la settimana, nel week end si riempie di turisti e non riuscireste a godervela. Sconsigliatissimo prenotare l’escursione con hotel e resort poichè creano un gruppo unico e vi potreste ritrovare sotto una tenda con 30/40 persone facendovi pagare almeno 80/90€ a fronte dei 50€ che ho speso io con guida locale.
viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
Purtroppo anche questa avventura è finita, ho avuto il piacere di scoprire un’ isola fantastica.
Il viaggio a Zanzibar mi ha veramente stupito, spiagge fantastiche, persone accoglienti e amichevoli.
Un altro viaggio che mi resterà nel cuore.

Viaggio a Zanzibar – Informazioni utili

Visto Il visto si può fare direttamente in aeroporto all’arrivo nel paese al prezzo di 50$, per quanto riguarda il visto d’uscita invece è richiesto solo a chi ha utilizzato voli charter, quindi chi vola con voli di linea è esente dal pagare il visto in uscita.
Vi consiglio di portarvi i dollari per pagare il visto, così non ci perdete di cambio, per loro 50€ o 50$ non fanno differenza, non c’è resto.
Vaccini e farmaci Non esiste alcun vaccino obbligatorio per Zanzibar a meno che non facciate anche il safari in Tanzania. Vi consiglio di portare repellenti per zanzare, antipireteci, antidiarroici, tachiprina e protezione solare molto alta.

Moneta La moneta locale è lo scellino, vi consiglio di portare principalmente contante da cambiare, dollari o euro accettano entrambi. Purtroppo banche ed ATM sono presenti solo a Stone Town e la maggior parte di negozi e ristoranti non accettano carte di credito.

Lingua a Zanzibar la lingua ufficiale è il Swahili ma la maggior parte dei residenti parla benissimo l’italiano e l’inglese.
Spiagge Le migliori spiagge si trovano a nord dell’isola e sono senza dubbio Nungwi e Kendwa. Le altre zone purtroppo subiscono molto il fenomeno delle maree e spesso è impossibile fare il bagno a causa delle alghe.

Gallery

viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
viaggio a zanzibar
2156

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *