Viaggio a Krabi

viaggio a krabi

In partenza per un viaggio a Krabi

Altro fantastico posto, a mio avviso meglio di Phuket sotto molti aspetti è Krabi. Nel viaggio a Krabi arriviamo partendo ancora una volta dal Don Muang di Bangkok con un volo Air Asia, generalmente ce ne sono diversi al giorno quindi potrete scegliere l'orario che preferite. 
Questa parte di Thailandia, se pur con spiagge bellissime e frequentata da molti turisti, non è così "sfruttata" come Phuket. 
La gente del posto è molto più accogliente e gentile, tratta ancora il cliente come tale. Consigliatissimo per le famiglie!!!

Una volta atterrati nel piccolo aeroporto di Krabi abbiamo preso un Taxi che ci ha portati fino ad Ao Nang. Come potete vedere i prezzi sono fissi, in questo caso è inutile trattare, rinunciate e pagate la tariffa.
Attenzione sulla scelta dell'hotel/resort, molti sono raggiungibili solo in barca, bello ma decisamente scomodo, specie in bassa stagione quando il mare non è dei migliori. Soggiorneremo al 3 Bees resort, il proprietario è un nostro connazionale, Luca, sempre disponibilissimo, una persona stupenda. Spesa contenuta, circa 100€ la settimana, camere molto carine ed è in centro.
Anche qui vi consiglio di noleggiare fin da subito un motorino.

Phra Nang Beach è solo una delle fantastiche attrazioni di Krabi. Una stupenda spiaggia, che fa parte di una piccola penisola situata tra le città di Krabi ed Ao nang.

Di buona mattinata ci siamo imbarcati per raggiungere Railay beach, a soli 10 minuti di mare da Ao Nang. Purtroppo non ci sono altri mezzi per raggiungerla se non le classiche barchette thai, il prezzo è di 200 Thb (circa 5€) a persona per andata e ritorno.
Non preoccupatevi per il mangiare, ci sono un paio di ristoranti che servono sia piatti tipici Thai che internazionali.

Immersi nella natura

Su consiglio di un amico sono andato a visitare la stupenda Emerald pool, una piscina naturale che prende il nome proprio dal suo colore, verde smeraldo. Per comodità e prezzo vi sconsiglio di fissare questa escursione nelle varie agenzie che troverete sulla beach road di Ao Nang, io ho contrattato un taxy qualsiasi, e per 500 Thb mi ha portato all' Emerald Pool, a pranzo ed infine alle Hot Spring waterfall (le vedremo in seguito) rientrando nel pomeriggio inoltrato. Per visitare l' Emerald Pool il prezzo per lo straniero è di 200 Thb (i thai ne pagano solo 20). Una volta fatto il biglietto seguite il sentiero "selvaggio" per circa 1 Km fino a ritrovarvi immersi in uno spettacolo della natura.

Eccoci arrivati alle Namtok Ron, più comunemente Hot spring Waterfall, cascate naturali di acqua calda a 40° che ha formato delle vere e proprie vasche nelle quali è possibile immergersi. Un posto stupendo, immerso nella natura, mi raccomando portatevi il costume perche non resisterete a non farvi un bagno. Dipende dal periodo si rischia di trovarle un pò affollate, per fortuna mi è successo l'esatto contrario, erano praticamente deserte.

Gironzolando in motorino mi è capitato di perdermi in questo posto meraviglioso, non saprei come indirizzarvici, vagavo completamente, comunque ne è valsa davvero la pena. Mancava solo Noè.. 🙂 Voi che ne dite?

Concludiamo il nostro viaggio a Krabi con questa meravigliosa foto scattata tornando a Bangkok, volo Thai Airways Krabi-Bangkok (35€).

Gallery