Dove ammirare la fioritura dei tulipani in Olanda

La vista dei tulipani in Olanda è un must per chiunque viaggi nel nord-ovest dell’Europa ed in particolare, nei Paesi Bassi.



I campi di tulipani in Olanda sono uno dei luoghi più iconici dell’intera nazione, che decorano il paesaggio con centinaia di colori; a volte con un mulino a vento all’orizzonte, per renderlo ancora più caratteristico. La fioritura dei tulipani in Olanda è uno “show” che può essere visto solo per un periodo limitato dell’anno, durante la primavera. Se hai in mente un viaggio in Olanda e stai cercando spunti e informazioni per non perderti questo spettacolo della natura, allora sei nel posto giusto.

Storia dei tulipani olandesi

La vera e propria origine dei tulipani olandesi va attribuita alle montagne e alle steppe del Kazakistan, dell’Iran e dell’Afghanistan. Il boom della coltivazione di questo bellissimo fiore è avvenuto nell’XI secolo, in Anatolia.

I turchi utilizzavano i tulipani per decorare i loro giardini, perché con loro mostravano la bellezza che possedevano. Poiché i turchi erano impegnati nel commercio, furono loro a portare questo fiore nel continente asiatico ed europeo, estendendo la sua coltivazione al nord Europa in età moderna.



È proprio qui che inizia la storia dei campi di tulipani nei Paesi Bassi. A metà del XII secolo, le Province Unite (oggi Paesi Bassi) erano una potenza economica di prim’ordine. A quel tempo avevano una solvibilità finanziaria invidiabile, dove la maggior parte delle persone viveva molto bene. L’aristocrazia di quel tempo poteva permettersi molti lussi e iniziò a costruire grandi dimore con immensi giardini. Già allora gli olandesi erano conosciuti come amanti dei fiori. Amavano averne un’ampia varietà di specie nei loro giardini. L’amore per i fiori era tale che le persone gareggiavano tra loro per ottenere i fiori più esotici e sconosciuti.



I turchi, che conoscevano l’economia di questo paese e il suo amore per i fiori, concentrarono rapidamente la loro attenzione sull’Olanda e a partire da metà del XVI secolo, iniziarono a vendere tulipani al paese.  Data la maestosità e la bellezza di quel fiore, il tulipano è diventato subito il fiore più desiderato e simbolo dell’Olanda.




 

Quando avviene la fioritura dei tulipani in Olanda?

Il tempo di fioritura varia di anno in anno a causa delle condizioni meteorologiche. Quest’anno (2020), la fioritura è avvenuta a partire dall’ultima settimana di marzo, fino alla prima settimana di maggio. Le vacanze di Pasqua sono di solito un buon momento per visitare l’Olanda e godersi questo spettacolo.

Dove si trovano i campi di tulipani in Olanda?

Se vuoi vedere i tulipani in Olanda sappi che hai diverse possibilità: da Lisse all’Olanda Settentrionale, passando per Duin-en Bollenstreek e la provincia del Flevoland.



1.Lisse

Il posto più consigliato dove vedere i tulipani in Olanda è Lisse, un paesino situato a circa 25 km di distanza da Amsterdam. Oltre a lunghe file di campi colorati, Lisse possiede il più grande tesoro nazionale di fiori: gli splendidi giardini Keukenhof (dettagli sotto).

Per arrivare qui la soluzione più semplice è prendere l’autobus 858 dall’aeroporto di Schiphol (aeroporto di Amsterdam). Molto spesso in aeroporto si trovano offerte speciali per i biglietti dell’autobus abbinati al biglietto d’ingresso ai giardini. Trovare l’autobus è un gioco da ragazzi: non ci si può sbagliare dato che è dipinto dappertutto con enormi tulipani.

Molti turisti scelgono di ammirare i tulipani di Lisse in bicicletta, in modo tale da poter assaporare la vera e propria esperienza olandese. Andare in bici attraverso i campi di tulipani non ha prezzo, soprattutto durante le giornate soleggiate. La bicicletta è il mezzo migliore per scattare foto: puoi fermarti dove vuoi tu ed evitare le zone più trafficate.

Contrariamente a ciò che si possa credere, scoprire l’Olanda in bici non è affatto dispendioso: il prezzo del noleggio parte da 7,5 € per mezza giornata. Attenzione però: noleggiare una bicicletta ad Amsterdam e dirigersi verso la cittadina potrebbe non essere per tutti; meglio affittare il mezzo direttamente a Lisse, o nelle zone vicine.

Un’altra opzione per raggiungere Lisse è noleggiare un’auto; tieni conto però che le strade dei paesi lungo i campi sono strette e spesso ci sono ingorghi di visitatori che si fermano per scattare foto.

2.Giardini Keukenhof

La migliore esperienza visiva e olfattiva ti aspetta negli spettacolari giardini Keukenhof, con 7 milioni di bulbi di 800 varietà di tulipani, narcisi e giacinti. Nel parco puoi ammirare spettacolari mostre e composizioni floreali ricche di colori diversi. I giardini sono enormi e includono un museo dei tulipani, un mulino a vento di 100 anni, diversi caffè, ristoranti e negozi di fiori e souvenir. È un bel posto dove trascorrere mezza giornata. Altamente raccomandato

Il biglietto per il parco Keukenhof costa all’incirca 17 € se acquistato online, oppure 18 € presso la stessa struttura. A nostro dire, l’opzione migliore è il biglietto con autobus incluso.


 

3. Duin-en Bollenstreek – «Regione delle dune e dei bulbi»

Tra Leida, L’Aia e Haarlem, c’è una fascia costiera di terra particolarmente fertile, famosa per la coltivazione dei tulipani olandesi e per le dune di sabbia. Stiamo parlando di Duin-en Bollenstreek, una regione dell’Olanda occidentale che comprende le città di Hillegom, Katwijk, Lisse, Noordwijk, Noordwijkerhout e Teylingen. Di queste città, le più famose per ammirare i campi di tulipani sono Lisse – sopra descritta – e Noordwijkerhout.



L’opzione migliore per percorrere i campi di Noordwijkerhout è quella di scegliere la bicicletta, noleggiandone una sul posto. I vicini percorsi per Noordwijk sono eccezionalmente belli con panorami costieri, aree rurali e, naturalmente, lunghi campi di tulipani.

4. Flevoland

Fino a circa 50 anni fa la provincia del Flevoland era ricoperta dal mare. Costruendo i polder, tipici campi in terra battuta olandesi circondati da dighe, queste aree sono state risanate e, oggi, accolgono enormi quantità di fiori.

In questa zona dell’Olanda, ogni anno, viene organizzata la cosiddetta Tulip Route (percorso dei tulipani). Una sorta di “gruppo di cammino” che ti permette di visitare i campi fioriti intorno alle città di Dronten, Lelystad e Zeewolde; il tutto lungo ottimi percorsi ciclabili.

Il percorso varia ogni anno a seconda dei periodi di fioritura. In genere, il periodo di visita coincide con la metà di aprile e gli inizi di maggio.

Qualche anno fa, il tema del Tulip Route di Flevoland, è stato l’età dell’oro olandese, ovvero il periodo del XVII secolo in cui il commercio dei tulipani e il mercato azionario hanno contribuito notevolmente alla ricchezza dei Paesi Bassi.

 

5. La Tulip Farm e i mulini a vento dell’Olanda Settentrionale

Se vuoi visitare un’idilliaca campagna olandese con pochi turisti, dirigiti nella bellissima regione dell’Olanda Settentrionale. Per sfruttare al massimo la tua visita, fai un tour con un amichevole coltivatore di tulipani locale (Tulip Farm). Sapendo tutto sui tulipani, ti mostrerà la sua fattoria, spiegandoti come vengono coltivati ​​i bulbi e, magari, portandoti in uno dei mulini a vento più antichi dei Paesi Bassi.

Di norma, non puoi camminare tra i filari di tulipani, ma durante un tour organizzato avrai il permesso di farlo.



1023

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *