“All you can fly” voli infiniti e prezzo fisso.

“All you can fly” voli infiniti e prezzo fisso.

La nuova trovata contro la crisi delle compagnie aeree.

Anche la China southern ha lanciato la propria offerta: 450€ per tutti i voli nazionale dal 26 agosto al 6 gennaio. Ma non è che una delle tante a proporlo, offerte simili sono state lanciate anche da altre compagnie.



All you can fly. Per i viaggiatori compulsivi è un sogno ad occhi aperti. Detto così può sembrare quasi assurdo ma è tutto vero. Pagando un prezzo fisso infatti si ha il diritto di prendere un  numero illimitato di voli. Per le compagnie aeree cinesi la formula è una manovra di emergenza, un tentativo di risollevare i conti affossati dal Covid-19.

La versione da viaggiatori dell’ormai noto “All You Can Eat” è stata una scommessa di Surf Air, una compagnia statunitense in espansione.

La formula è semplice: si paga un canone mensile e si può volare senza limiti scegliendo tra le mete disponibili. L’azienda californiana entro quest’anno dovrebbe arrivare in Italia, a Milano, da dove sarà possibile raggiungere così le destinazioni già operative come Londra o Ibiza.

La flessibilità è uno dei vantaggi principali. Surf Air usa terminal privati. Il check-in è molto snello e ci si imbarca in tempi rapidi sul PC-12, un business jet prodotto dalla svizzera Pilatus per il trasporto di piccoli gruppi di passeggeri. Prenotazione via smartphone in 30 secondi, arrivo in aeroporto 15 minuti prima della partenza, stop alle code per i check in, per l’imbarco/ritiro bagagli che vengono invece consegnati velocemente una volta atterrati, e per i controlli di sicurezza grazie all’utilizzo di terminal privati. Si risparmiano così, secondo Surf Air, 2 ore in media a volo.




I vantaggi si pagano però senza sconti. Negli Usa si sborsano fino a 2.950 dollari al mese per il pacchetto completo. In Europa bisogna tirare fuori dal portafoglio oltre 3.500 euro mensili, o circa la metà a patto di volare su distanze inferiori ai 600 km, come ad esempio la tratta Milano-Monaco di Baviera. Per raggiungere Londra, invece, il viaggiatore italiano sarebbe obbligato a pagare la tariffa massima. Il modello Surf Air potrebbe essere appetibile soprattutto per uomini d’affari che viaggiano molto e che mirano a risparmiare tempo.

 



Save Money 728x90







1463

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *